Panes Content Table
24 gennaio 2019
Agrumi, c'è l'accordo con la Cina

La firma del ministro ufficializza la possibilità del trasporto via aereo nell’ambito dell’accordo Italia-Cina per l’export degli agrumi. 

Buone notizie da Pechino; il ministro Centinaio è lì in missione e si vedono i frutti in quanto questa ha portato a due accordi per esportare verso Pechino nocciole ed erba medica, insieme al via libera immediato anche sugli agrumi. pur in pendenza di un ultimo passaggio ad hoc. Il ministro ha rilevato ampi margini di crescita per l’agroalimentare italiano in Cina, aumentato di poco più dell’8% nei primi 11 mesi del 2017, fino a valori di circa 540 milioni di dollari, dopo un 2017 chiuso con un’accelerata del 17%.

La firma del ministro ufficializza la possibilità del trasporto via aereo nell’ambito dell’accordo Italia-Cina per l’export degli agrumi, ultimo passaggio formale che rende effettiva una nuova opportunità per l’agrumicoltura italiana.

Autore: Redazione,
UCI Unione Coltivatori Italiani Via in Lucina, 10 00186 ROMA   P.iva: 05630521002  Telefono: 06 6871043  Fax: 06 6872559  Email: info@uci.it