Panes Content Table
11 febbraio 2019
Grano duro, Barilla compra in Italia

Grazie ai contratti di filiera, che vanno dal 2017 al 2019, acquistati quasi un milione di tonnellate. 

Barilla compra grano italiano. Esattamente 900.000 tonnellate di grano duro, acquistate tra il 2017 ed il 2019, attraverso i contratti nazionali di coltivazione

E’ il risultato degli accordi triennali che il Gruppo ha stipulato con oltre 5.000 imprese agricole italiane su oltre 65.000 ettari di superficie destinata alla coltivazione del grano duro.

I contratti garantiscono alle imprese di accedere ai finanziamenti pubblici per 10 milioni di euro, e anche di avere redditività del 15% superiore, in media, rispetto ai contratti standard, grazie anche ad un bonus legato a una produzione di qualità maggiore.

Attraverso sistemi di coltivazione più sostenibili ed efficienti, ad esempio, la rotazione delle colture o il giusto dosaggio dei fertilizzanti, si riducono inoltre i costi per gli agricoltori e l’impatto ambientale.

 

Autore: ,
UCI Unione Coltivatori Italiani Via in Lucina, 10 00186 ROMA   P.iva: 05630521002  Telefono: 06 6871043  Fax: 06 6872559  Email: info@uci.it