Panes Content Table
31 gennaio 2019
Olivicoltura, settore in grande difficoltà

Produzione di olio d'oliva in forte calo, a causa degli incerti meteorologici. E la questione xylella è lontana dall'essere risolta. Il settore è in grande sofferenza.  

Mentre Ismea certifica il crollo della produzione italiana di olio d’oliva nell’ultima campagna, precipitata a 185.000 tonnellate, il settore olivicolo italiano in generale è chiamato a fronteggiare un andamento climatico sempre più deleterio, tra siccità, gelate e alluvioni.

L’ultimo “choc”, è venuto dal Senato dove è in corso l’esame del «decreto semplificazioni»: dal testo sono saltati 62 emendamenti precedentemente approvati in Commissione tra i quali quello riguardante le misure di contrasto alla xylella, compresa quella che prevedeva il carcere per chi non abbatte gli alberi infetti, e quello che prevedeva il sostegno agli olivicoltori pugliesi.

Sul punto, la reazione dei «gilet arancioni», come delle altre varie componenti del settore, è stata molto dura.

Autore: Redazione,
Tag: olive, gelate, xylella,
UCI Unione Coltivatori Italiani Via in Lucina, 10 00186 ROMA   P.iva: 05630521002  Telefono: 06 6871043  Fax: 06 6872559  Email: info@uci.it