Elenco Categorie Agricoltura
15 settembre 2020
Matese, patto di reciprocità per tutelare agricoltura ed allevamento

Le “Sentinelle del Matese” nate su spinta dell’Unione Coltivatori Italiani di Piedimonte Matese. Un nuovo patto per il territorio grazie all'azione dell'Uci

Reciprocità per la salvaguardia del territorio e a sostegno all’agricoltura e della pastorizia. È quanto accade nel Matese, massiccio montuoso tra Campania e Molise e area in cui un “patto” promette di recare grandi benefici a tutto il settore primario. Grazie ad un accordo tra la sede Uci di Piedimonte Matese, Comunità montana del Matese, Uimec – Uil è nato un progetto per la tutela degli abbeveratoi e degli animali al pascolo.

La zona è attraversata da mandrie di ovini e bovini, incrocia alcune delle rotte della transumanza, tema cui l’Uci ha dedicato tante energie, ed è ricca di abbeveratoi naturali, invasi o tirati su ad hoc in cemento. Il problema cronico è la siccità e la scarsa manutenzione di questa preziosa rete di tali strutture di servizio.

Da queste premesse è nato il patto tra le forze agricole e sindacali della zona. “Le sentinelle del Matese”, questo il nome dei volontari, individuati proprio tra allevatori e produttori agricoli della zona, che avranno il compito di sorvegliare il territorio, collaboreranno con le istituzioni al fine di garantire le migliori condizioni possibili per lo svolgimento delle attività agricole e pastorali, vigilando sul pericolo incendi.

Il dato significativo è la condivisione dei valori e delle finalità tra tutti i produttori agricoli e gli allevatori del matesino”, spiega il prof. Ferraiuolo, presidente dell’Uci di Piedimonte Matese. La nuova pagina scritta per l’agricoltura e la zootecnia del Matese prevede l’intervento diretto delle istituzioni per il recupero e la manutenzione degli abbeveratoi da pascolo in cambio del servizio prestato dalle “Sentinelle del Matese”, per un’azione combinata tra pubblico e privato che faccia, una volta per tutte, davvero gli interessi del territorio.

 

 

AUTORE: Redazione,
NEWSLETTER
Iscriviti al servizio di Newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e sugli eventi di UCI.

   
UCI Unione Coltivatori Italiani Via in Lucina, 10 00186 ROMA   P.IVA: 05630521002  Telefono: 06 6871043  E-mail: info@uci.it  PEC: uci@arubapec.it