Elenco Categorie Salute
19 ottobre 2020
Al via la campagna per la frutta in guscio

Nocciole, noci, mandorle e pistacchi di produzione nazionale riescono a far percepire l’eccellenza produttiva italiana ed entrano perciò nel circuito delle iniziative promozionali e di comunicazione istituzionale

Anche la frutta in guscio entra a far parte del circuito delle iniziative promozionali e di comunicazione istituzionale dell’Organizzazione Interprofessionale, proponendosi ai consumatori per gli alti valori che rappresenta.

L’ iniziativa intende dimostrare la dinamicità e la “modernità” che la filiera di questo comparto sta interpretando negli ultimi anni. Le statistiche evidenziano il consolidamento di un processo di professionalizzazione e specializzazione della produzione di frutta in guscio che va di pari passo con l’aumento della domanda sia dell’industria alimentare sia delle famiglie per il consumo.

Il trend di crescita degli acquisti è stato determinato principalmente dal valore salutistico riconosciuto dai consumatori per questa categoria di prodotti, frutto dell’intensa attività di informazione scientifica circa le caratteristiche nutrizionali della frutta a guscio e dall’aumento della qualità generalmente percepita dal consumatore.

Nocciole, noci, mandorle e pistacchi di produzione nazionale riescono dunque a far percepire l’eccellenza produttiva italiana; il consumatore che sceglierà di acquistare frutta a guscio di origine nazionale sa di aver scelto un prodotto “buono, tipico e molto salutare”. Consumando ogni giorno il quantitativo che si può contenere nel palmo di una mano si favorisce la difesa da diverse malattie metaboliche tipiche degli attuali stili di vita.

L’obiettivo di questa nuova Campagna istituzionale, promossa dall’intera filiera presente nell’Organizzazione Interprofessionale e sostenuta dal Ministero agricolo, è quello di estendere a tutte le famiglie la comunicazione dei valori di questi prodotti, facili da gestire e sempre pronti per il consumo.

Il comparto si basa su investimenti produttivi di circa 200.000 ettari per una produzione annuale di circa 250.000 tonnellate e conta oltre 170.000 addetti impegnati nella produzione di frutta a guscio in Italia in quasi tutte le regioni italiane, dal Piemonte al Veneto, dalla Emilia-Romagna al Lazio e Campania, incluso Puglia, Calabria e Sicilia; insomma ogni territorio contribuisce a rendere onore ad una tradizione nazionale di qualità e sapore con le proprie specificità organolettiche, “insaporite” dalle diverse peculiarità di origine geografica.

La Campagna si svolgerà per circa un mese nei numerosi punti vendita delle diverse dimensioni distributive che aderiscono all’iniziativa, con l’utilizzo di un poster informativo che illustra i quattro principali prodotti del comparto frutta in guscio, evidenziandone sinteticamente le caratteristiche peculiari e alcune finalità di utilizzo.

AUTORE: Redazione,
NEWSLETTER
Iscriviti al servizio di Newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e sugli eventi di UCI.

   
UCI Unione Coltivatori Italiani Via in Lucina, 10 00186 ROMA   P.IVA: 05630521002  Telefono: 06 6871043  E-mail: info@uci.it  PEC: uci@arubapec.it