Elenco Categorie Società
23 aprile 2021
G20, si parla di fame zero e di agricoltura resiliente

Avviati i lavori del vertice sotto la presidenza italiana. Dal primo incontro, avvenuto in modalità online, si evincono i punti  nodali della strategia di medio termine sui temi trattati

Nell'ambito delle riunioni della presidenza italiana del vertice G20, si è tenuta nei giorni scorsi la prima Riunione degli Esperti Agricoli (Agriculture Deputies Meeting), organizzata dal Mipaaf. Durante l’incontro sono state presentate le relazioni prodotte dalla FAO e dall'OCSE sul raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda 2030 e sulla Food Coalition introdotte dal Chief Economist della FAO, e sulla resilienza in agricoltura introdotte dal Senior Policy Analist dell'OCSE.

Le delegazioni dei Paesi G20 hanno poi espresso il proprio supporto alle priorità promosse dalla presidenza italiana. Fra gli ospiti internazionali, oltre ai membri del G20 e alle OOII, ha partecipato, nella prima giornata dei lavori, Agnes Kalibata, inviata speciale delle Nazioni Unite per il Food System Summit (UNFSS) del 2021 che ne ha illustrato gli obiettivi.

Sono state poi acclarate le priorità della presidenza italiana sulla sostenibilità e resilienza dei sistemi agroalimentari e sul raggiungimento dell'obiettivo fame zero. Nella seconda giornata dei lavori la presidenza del G20 ha illustrato le azioni concrete che intende promuovere per contribuire concretamente all'obiettivo fame zero e dare visibilità alle buone prassi in materia di agricoltura sostenibile. Durante il meeting sono stati avviati i lavori per la redazione del comunicato dei ministri dell'Agricoltura che si riuniranno dal 16 al 18 settembre 2021 a Firenze per la ministeriale agricoltura.

AUTORE: Redazione,
NEWSLETTER
Iscriviti al servizio di Newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e sugli eventi di UCI.

   
UCI Unione Coltivatori Italiani Via in Lucina, 10 00186 ROMA   P.IVA: 05630521002  Telefono: 06 6871043  E-mail: info@uci.it  PEC: uci@arubapec.it