Elenco Categorie IN PRIMO PIANO
23 giugno 2022
Feasr 2023-2027: raggiunta l'intesa in Conferenza Stato Regioni

In virtù dell'intesa vengono messi a disposizione del settore agricolo oltre 16 miliardi di euro in 5 anni, per finanziare e sostenere gli interventi di sviluppo rurale 

Il Mipaaf ha reso nota una buona notizia. È stata dunque raggiunta nelle ultime ore l'intesa in Conferenza Stato - Regioni sulla ripartizione dei fondi assegnati all'Italia nel settore dello sviluppo rurale per il periodo 2023 - 2027 (Fondo Feasr).

In virtù dell'intesa vengono messi a disposizione del settore agricolo oltre 16 miliardi di euro in 5 anni, per finanziare e sostenere gli interventi di sviluppo rurale contenuti nel Piano strategico della Politica Agricola Comune per il periodo 2023-2027. 

L'accordo, fortemente caldeggiato dallo stesso ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Patuanelli, ha trovato la condivisione di tutte le Regioni e Province autonome, grazie anche al forte impegno finanziario messo in campo dal Governo che prevede un cofinanziamento nazionale nettamente superiore rispetto al passato, ed un'assegnazione nazionale aggiuntiva da integrare nella programmazione del Piano strategico PAC 2023 - 2027, destinata alle Regioni la cui quota Feasr è diminuita a seguito dell'utilizzo dei nuovi criteri, rispetto ai cosiddetti criteri storici. 

AUTORE: Redazione,
NEWSLETTER
Iscriviti al servizio di Newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e sugli eventi di UCI.

   
UCI Unione Coltivatori Italiani Via in Lucina, 10 00186 ROMA   P.IVA: 05630521002  Telefono: 06 6871043  E-mail: info@uci.it  PEC: uci@arubapec.it