Elenco Categorie Home/News
23 giugno 2015
Grandine in Romagna, raccolto in forse.

Violente precipitazioni accompagnate da grandinate intense si sono abbattute nel week end. Danni in provincia di Ravenna e anche nel bolognese. 

Violente precipitazioni accompagnate da grandinate intense si sono abbattute nel week end nelle campagne delle province di Bologna e Ravenna, danneggiando pesantemente le coltivazioni. Mentre sono in corso rilevamenti più dettagliati, da una prima stima risultano colpiti decine e decine di ettari nei comuni di Castel San Pietro, Medicina e Budrio.

Nella zona Poggio di Castel San Pietro è caduta tanta grandine da imbiancare il terreno. Nei tre comuni sono state danneggiate pesantemente le colture di patate, cipolle, seminativi e orticole ed è un duro colpo per il grano, prossimo alla mietitura. Danni principalmente a frutteti, vigneti e mais nel ravennate, soprattutto nei comuni di Lugo, Conselice e la vallata del Senio sopra Casola Valsenio dove grandine e pioggia intensa hanno devastato campi di mais, danneggiato vigneti dove si stavano formando i grappoli per la prossima vendemmia e colpito i frutteti, mentre nella vallata del Senio da Casola in su, è stata quasi annullata la produzione di kiwi.

La grandine è l’avversità climatica più temuta dagli agricoltori in questa stagione perché provoca danni irreparabili alle coltivazioni vanificando il lavoro di un intero anno, con pesanti ripercussioni sul reddito delle aziende, sull’economia e l’occupazione di interi territori.

AUTORE: Redazione,
NEWSLETTER
Iscriviti al servizio di Newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e sugli eventi di UCI.

   
UCI Unione Coltivatori Italiani Via in Lucina, 10 00186 ROMA   P.IVA: 05630521002  Telefono: 06 6871043  E-mail: info@uci.it  PEC: uci@arubapec.it