Elenco Categorie Home/News
25 marzo 2015
Europa in difesa del Prosecco

La Gran Bretagna deve impedire la vendita di vini sfusi o alla spina spacciati per ‘Prosecco’, una delle eccellenze del ‘made in Italy’. Questo il monito di Phil Hogan

La Gran Bretagna deve impedire la vendita di vini sfusi o alla spina spacciati per ‘Prosecco’, una delle eccellenze del ‘made in Italy’. Questo, in pratica, il monitodi Phil Hogan, commissario europeo all’agricoltura, in risposta all’interrogazione di un’eurodeputata italiana.

“Gli Stati membri devono far cessare l’uso illegale delle Dop” afferma Hogan, precisando che “un decreto italiano stabilisce che il Prosecco debba essere commercializzato in bottiglie fino a 9 litri per la tipologia spumante e fino a 5 litri per la tipologia frizzante”.

Inoltre, continua Hogan, “ciascuno Stato è tenuto a designare un organismo di contatto” per gestire “le richieste di collaborazione finalizzate all’attuazione di controlli nel settore vitivinicolo, soprattutto in caso di frodi o di inosservanza della normativa. La vicenda del Prosecco alla spina che ha coinvolto l’Italia e la Gran Bretagna rientra in questo contesto” spiega il commissario europeo all’agricoltura, che ricorda come spetti “in primo luogo alle autorità italiane garantire il rispetto della legislazione da parte dei produttori di Prosecco”, mentre “dal canto loro le autorità britanniche sono chiamate ad assicurare il rispetto dei requisiti nel momento in cui il Prosecco è commercializzato nel Regno Unito”.

photo credit to vinoveritas.it

AUTORE: Redazione,
NEWSLETTER
Iscriviti al servizio di Newsletter per rimanere aggiornato sulle novità e sugli eventi di UCI.

   
UCI Unione Coltivatori Italiani Via in Lucina, 10 00186 ROMA   P.IVA: 05630521002  Telefono: 06 6871043  E-mail: info@uci.it  PEC: uci@arubapec.it